1969- 1979

  Dal 1969 al 1975 resse la Presidenza Rodolfo Medeot. I Danzerini, in questo periodo,raggiunsero tappe esaltanti: nel 1969 ottennero un lusinghiero terzo posto al primo Festival Internazionale del Folklore tenutosi a Bucarest, in Romania, con 51 Gruppi partecipanti.

  Molto significativa ed esaltante la trasferta in Australia nel 1973,  che portò il Gruppo a Perth, Adelaide, Melbourne e Sidney.

  Un incontro indimenticabile per l'accoglienza affettuosa, commovente e fraterna ricevuta, per l'abbraccio toccante della Comunità friulana emigrata in quell'accogliente ma lontano paese.

  Altre esibizioni in Olanda (Amsterdam), Svizzera (Neuchatel) e Lussemburgo nel 1974.

   Dal 1976 al 1992 fu presidente Livio Vidoz, che profuse, assieme ai suoi collaboratori, un notevole impegno volto alla conservazione delle tradizioni popolari, promuovendo un discorso nuovo, rivolto al mondo dell'emigrazione. Le sollecitazioni del Presidente vennero recepite dalla Regione Friuli Venezia Giulia, dall'Ente Friuli nel Mondo e dalle altre Associazioni operanti in favore degli emigrati.

   Dopo la manifestazione internazionale di Merano, nel 1976, i Danzerini, nel 1977, si classificarono terzi al IX Festival Internazionale di Zakopane, in Polonia.

   Nel 1978, il Gruppo si esibì nuovamente in Francia, a Belfort, nell'Alsazia.

   Il 1979 segna una tappa importante per i Danzerini: il 24 giugno viene celebrato il 50° anniversario di fondazione, una pagina di storia che tocca tante famiglie di Lucinico e che ha coinvolto le generazioni di ieri unite a quelle di oggi nel medesimo fine e consapevoli di essere gli eredi di una ricchezza popolare e di una identità culturale da difendere e tramandare con dignità alle generazioni future.

   Oltre alle varie rappresentanze dei Gruppi Folkloristici Regionali, erano presenti i componenti del Gruppo "Edelweiss" di Klagenfurt, legato da vincoli di amicizie che durano da decenni.


Storia del gruppo