NORMANDIA - Quettetot 

Agosto 2002

 

Ospiti del Comune di Quettettot dove è tradizione che si svolgano ogni anno i più importanti festeggiamenti d’agosto della Normandia, i Danzerini di Lucinico hanno preso parte alla manifestazione in rappresentanza dell’Italia.
Applauditissima è stata l’esibizione tenutasi nella serata di apertura alla presenza di un numeroso pubblico, tra cui il sindaco Francis Le Pasqueue, alcuni rappresentanti del governo regionale e l’organizzazione della giornata italiana Remi Cousin. 

 

L'occasione ha permesso a Maurizio Negro e Silvano Polmonari di portare il saluto di Gorizia e del nostro Friuli e lasciare alcuni doni della nostra terra. L’incontro con la popolazione è continuato il giorno di Ferragosto, giornata che, iniziata con la messa cantata dai Danzerini, è continuata con la sfilata dei carri allegorici, la corsa delle biciclette, e altre manifestazioni delle tradizioni popolari delle Manche e si è conclusa con un’applauditissima esibizione dei Danzerini che con le loro danze, i loro canti e le loro musiche hanno conquistato il numeroso pubblico presente.

 

Mont Saint Michel

Omaha Beach

 I fuochi d’artificio hanno chiuso una giornata ricca di suoni, di colori, di profumi e di sapori che resteranno per lungo tempo nel ricordo dei Danzerini. Resterà pure vivo e piacevole il ricordo della visita assieme al sindaco Le Pasqueue di quella parte normanna cinta dall’azzurro del mare tra cui principali attrazioni sono Cherbourg, Barfleur e nell’alto Cotentin le terre selvagge della Hauge. Indimenticabili resteranno pure le stupende attrazioni della baia e dell’abbazia del Mont-Saint-Michel.